Asma grave

apr252022

Asma grave pediatrico, nuova opzione terapeutica approvata in Europa

La Commissione Europea ha esteso l'autorizzazione alla commercializzazione di dupilumab nell'Unione Europea. Dupilumab è ora approvato anche come trattamento di mantenimento e aggiuntivo in bambini di età compresa tra 6 e 11 anni affetti...
transparent
Asma grave, il Chmp raccomanda l’approvazione di dupilumab per i bambini dai 6 agli 11 anni

feb92022

Asma grave, il Chmp raccomanda l’approvazione di dupilumab per i bambini dai 6 agli 11 anni

Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i medicinali ha espresso parere positivo rispetto all'estensione di approvazione per dupilumab nell'Unione Europea (UE) come trattamento aggiuntivo di mantenimento nei pazienti...
transparent
Asma grave, dopo approvazione Ema, attesa in Italia per l’introduzione dell’innovativa tripla terapia in un unico inalatore

nov222021

Asma grave, dopo approvazione Ema, attesa in Italia per l’introduzione dell’innovativa tripla terapia in un unico inalatore

Con l'imminente stagione influenzale alcune categorie di pazienti a rischio per patologie croniche, come asmatici e pazienti affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), rischiano un aggravamento della malattia e maggiori complicazioni delle...
transparent

nov42021

Farmaci biologici: nuova frontiera nel trattamento dell’asma grave in età pediatrica

Nell'ultimo biennio l' asma nei bambini, specie se grave, ha visto importanti novità terapeutiche, con effetti positivi clinici, sul benessere quotidiano e sui costi di gestione della malattia. «I nuovi farmaci sono tre: omalizumab, disponibile...
transparent
Giornata mondiale asma, Aipo: ambulatori chiusi crollano le diagnosi

mag52021

Giornata mondiale asma, Aipo: ambulatori chiusi crollano le diagnosi

Il 2020, segnato dalla pandemia, ha fatto registrare una riduzione delle diagnosi di asma del -19%, del -18% per i nuovi trattamenti e una netta riduzione delle richieste di spirometrie (-45%). Sono alcuni dei dati emersi dal Registro nazionale asma...
transparent

feb222021

Attacchi d’asma in calo durante il lockdown in Inghilterra

Pare che durante il primo lockdown dovuto alla pandemia Covid-19 ci sia stata una diminuzione significativa dei tassi di attacchi d'asma riscontrati negli ambulatori dei medici di famiglia. Le possibili ragioni per questa riduzione potrebbero essere,...
transparent

nov302020

Contraccettivi ormonali riducono il rischio di asma grave

Nelle donne in età fertile, l'uso di contraccettivi ormonali potrebbe ridurre il rischio di grave esacerbazione dell' asma . Ma l'effetto protettivo, come mostra uno studio pubblicato su Thorax, è piccolo e osservato solo per i contraccettivi...
transparent
Asma grave, telemedicina e home therapy per non affollare i centri. Il caso del Lazio

ott282020

Asma grave, telemedicina e home therapy per non affollare i centri. Il caso del Lazio

Un'opportunità ma non ancora una rivoluzione per le cure. La telemedicina, così come le home therapies e la gestione delle reti, rappresenta una nuova via da percorrere per la cura di molti pazienti, in particolare per quelli cronici. Delle...
transparent
Asma grave, più dell’80% soffre di comorbidità. La campagna nazionale Aaiito

ott82020

Asma grave, più dell’80% soffre di comorbidità. La campagna nazionale Aaiito

Fare chiarezza sulla differenza tra asma e asma grave, informare sul reale impatto epidemiologico della patologia e sulle conseguenze a cui si può andare incontro in caso di mancata diagnosi o di scarsa aderenza alle terapie. Questi gli obiettivi...
transparent
Covid-19, per i pazienti con asma grave più difficile contrarre infezione. Lo studio

set162020

Covid-19, per i pazienti con asma grave più difficile contrarre infezione. Lo studio

Rispetto alla popolazione generale, per i pazienti con asma grave è più difficile contrarre l'infezione da Sars-CoV-2 e andare incontro a complicanze severe da Covid-19. È quanto emerge dai dati che arrivano dal Severe Asthma Network Italy...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi