Diritto sanitario

La madre si rifiuta di prestare il necessario consenso al vaccino per i figli. Ecco la sentenza

gen212022

La madre si rifiuta di prestare il necessario consenso al vaccino per i figli. Ecco la sentenza

Emerge dagli atti che la posizione della madre trascura del tutto di considerare: (i) le autorizzazioni alla vaccinazione anti Covid - 19 ai minori dai 12 anni che provengono dall'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e dall'Agenzia Italiana del Farmaco...
transparent
Covid, annullato l'atto di accertamento adottato dalla Asl

gen202022

Covid, annullato l'atto di accertamento adottato dalla Asl

Il Collegio considera che, ove gli effetti automatici, che la norma riconnette all'adozione dell'atto di accertamento dell'inadempimento dell'obbligo vaccinale, venissero intesi in senso lato, come preclusivi dell'esercizio della professione sanitaria...
transparent
Il medico convenzionato per l’emergenza sanitaria territoriale non può frequentare un corso di specializzazione

gen182022

Il medico convenzionato per l’emergenza sanitaria territoriale non può frequentare un corso di specializzazione

ll medico che opera questa scelta sa che non gli sarà consentito di frequentare un altro corso di specializzazione continuando a svolgere le mansioni connesse alla convenzione come medico di medicina generale. Il SSN non ha alcun interesse a favorire...
transparent
Negato il risarcimento al medico che cade per un marciapiede sconnesso al di fuori della struttura sanitaria

dic212021

Negato il risarcimento al medico che cade per un marciapiede sconnesso al di fuori della struttura sanitaria

In tema di infortuni sul lavoro, la responsabilità del datore di lavoro per inadempimento dell'obbligo di prevenzione di cui all'art. 2087 cod.civ. non è una responsabilità oggettiva, ma colposa, dovendosi valutare il difetto di diligenza...
transparent
Un'attività di servizio impegnativa non può comunque essere considerata concausa dell'evento

dic202021

Un'attività di servizio impegnativa non può comunque essere considerata concausa dell'evento

Come già osservato dalla giurisprudenza in materia nei casi di accertamento della causa di servizio, il rapporto di eventuale derivazione causale va verificato "non rispetto al servizio in generale (per quanto gravoso e pieno di disagi, compatibili...
transparent
Asl, le conseguenze della omissione del procedimento di selezione del contraente

dic172021

Asl, le conseguenze della omissione del procedimento di selezione del contraente

La natura di ente pubblico economico di un'Azienda sanitaria ai sensi dell'art. 3, comma 1-bis, del d.lgs. n. 502 del 1992 (introdotto dal d.lgs. n. 229 del 1999) comporta che essa può ricorrere a strumenti di diritto privato per il raggiungimento...
transparent
Borse specialità, la prova della equipollenza del titolo va fornita dal medico

dic92021

Borse specialità, la prova della equipollenza del titolo va fornita dal medico

In relazione al diritto all'indennità per la mancata percezione dell'adeguata remunerazione per la frequenza delle scuole di specializzazione in medicina, l'inclusione dei corsi di specializzazione negli elenchi allegati alle Direttive Europee...
transparent
La Asl non può sottrarsi unilateralmente al rispetto dell'accordo regionale integrativo

nov242021

La Asl non può sottrarsi unilateralmente al rispetto dell'accordo regionale integrativo

Si deve ritenere che la Asl fosse del tutto priva del potere, nella sua qualità di committente che esercita le prerogative dell'imprenditore privato, in assenza di atti legittimamente adottati all'esito del fallimento della negoziazione nella...
transparent
Indennità per coordinatori infermieristici responsabili in aggiunta a quella per particolari condizioni di lavoro

nov222021

Indennità per coordinatori infermieristici responsabili in aggiunta a quella per particolari condizioni di lavoro

La Corte esclude la cumulabilità dell'indennità stabilita dall'art. 44, comma 5 con quella di coordinamento introdotta dall'art. 10 CCNL 2001. Il ricorrente ha conseguito la qualifica di coordinatore dal 1 gennaio 2006 e pertanto nella vigenza...
transparent
Condanna della Asl al risarcimento del danno per abusiva reiterazione di contratti a tempo determinato

nov192021

Condanna della Asl al risarcimento del danno per abusiva reiterazione di contratti a tempo determinato

La stabilizzazione di chi abbia lavorato a tempo determinato comporta il venire meno del danno da precarizzazione eventualmente riconnesso all'abuso pregresso della contrattazione a termine, soltanto allorquando la immissione in ruolo sia "ricollegabile...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi