Farmaci in sperimentazione

La sperimentazione dei vaccini si conclude con la autorizzazione all'immissione in commercio

set212021

La sperimentazione dei vaccini si conclude con la autorizzazione all'immissione in commercio

La sperimentazione dei vaccini si è dunque conclusa con la loro autorizzazione all'immissione in commercio, all'esito di un rigoroso processo di valutazione scientifica e non è corretto affermare che la sperimentazione sia ancora in corso...
transparent
La segnalazione degli effetti avversi negli studi deve migliorare. Ecco perché

lug142021

La segnalazione degli effetti avversi negli studi deve migliorare. Ecco perché

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Epidemiology, servono miglioramenti rapidi nella segnalazione degli effetti indesiderati negli studi clinici. Nel 2004 sono state pubblicate nuove importanti linee guida su questo argomento, con...
transparent
Politiche del farmaco, Addis (Regione Lazio): con Covid grandi cambiamenti. Ora focus su pricing, uso dei dati e comunicazione

mag232021

Politiche del farmaco, Addis (Regione Lazio): con Covid grandi cambiamenti. Ora focus su pricing, uso dei dati e comunicazione

Prima del 2020 i portali regionali e quelli di ministero della Salute e Agenzia del Farmaco riportavano importanti e articolate norme regolatorie. Da un po' di tempo queste "ristrutturazioni" periodiche sono in fase di cambiamento. La pandemia da Covid-19...
transparent
Farmaci innovativi, sfondato il fondo di 464,2 milioni di euro. Servono più risorse

mag192021

Farmaci innovativi, sfondato il fondo di 464,2 milioni di euro. Servono più risorse

Il tetto di 500 milioni di euro fissato per il Fondo per i farmaci oncologici innovativi è stato sfondato di 464,2 milioni e la spesa totale, come emerge dal monitoraggio dell'Agenzia italiana del farmaco, ha raggiunto 964,2 milioni di euro....
transparent

mag102021

Una nuova cura migliora la funzione cognitiva nei pazienti con sindrome dell'X fragile

Si chiama BPN14770 il farmaco sperimentale che, secondo i risultati di uno studio pubblicato su Nature Medicine, ha prodotto significativi miglioramenti nella funzione cognitiva e nel linguaggio dei pazienti con sindrome dell'X fragile (FXS). «Questi...
transparent
Farmaci anti-Covid, Fda accelera terapie adatte ai bambini

mag72021

Farmaci anti-Covid, Fda accelera terapie adatte ai bambini

A fronte di oltre 31 milioni di casi e più di 564.000 decessi provocati nei soli Stati Uniti dalla pandemia Covid-19 la Food and Drug Administration (Fda) ha creato il programma Ctap, acronimo per Coronavirus Treatment Acceleration Program, mirato...
transparent
Farmaci innovativi, Crea Sanità: in scadenza il fondo per 16 molecole. A rischio accesso pazienti

mag52021

Farmaci innovativi, Crea Sanità: in scadenza il fondo per 16 molecole. A rischio accesso pazienti

I fondi per i medicinali innovativi hanno avuto il "merito di aver accelerato l'accesso dei pazienti a farmaci di particolare importanza" ma l'innovatività dura solo 36 mesi e quest'anno scadrà per ben 16 molecole, quindi per molti pazienti...
transparent
Paziente sottoposto a sperimentazione clinica e responsabilità contrattuale della società farmaceutica

mag42021

Paziente sottoposto a sperimentazione clinica e responsabilità contrattuale della società farmaceutica

Per poter configurare una responsabilità contrattuale della casa farmaceutica, occorre individuare un inadempimento (o inesatto adempimento) rispetto ad un'obbligazione che si possa ritenere assunta dalla stessa nei confronti del paziente, ancorchè...
transparent
Leucemia linfoblastica Ph+, risultati positivi con dasatinib e blinatumomab come regime iniziale

gen262021

Leucemia linfoblastica Ph+, risultati positivi con dasatinib e blinatumomab come regime iniziale

Gli esiti nei pazienti con leucemia linfoblastica acuta "Philadelphia positive" (Lla Ph+), da sempre considerata una delle neoplasie ematologiche a prognosi più infausta, sono nettamente migliorati con l'uso degli inibitori della tirosin chinasi...
transparent
Alzheimer precoce, positivi risultati in fase 2 con donanemab. Elimina placche amiloidi e riduce danno cognitivo

gen142021

Alzheimer precoce, positivi risultati in fase 2 con donanemab. Elimina placche amiloidi e riduce danno cognitivo

Donanemab , una terapia anti-amiloide sperimentale, ha significativamente rallentato il declino in una misura composita di cognizione e funzione quotidiana in pazienti con malattia di Alzheimer (Ad) sintomatica precoce (Ad). È quanto emerge dai risultati...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>