gliflozine o inibitori sglt2

set72021

Ertugliflozin, lo studio Vertis Cv conferma l’importanza degli Sglt2i in prevenzione Cv nel Dmt2

I dati dello studio VERTIS CV confermano ancora una volta l'importanza delle gliflozine (farmaci inibitori del trasportatore sodio-glucosio di tipo 2, SGLT2i) nella prevenzione degli eventi cardiovascolari (CV) nella popolazione diabetica. «In questo...
transparent

lug132021

Gli inibitori Sglt2 più efficaci degli agonisti del recettore Glp-1 per la perdita di peso

I pazienti con diabete di tipo 2 a cui sono stati prescritti inibitori SGLT2 hanno perso più peso rispetto ai pazienti che hanno ricevuto agonisti del recettore GLP-1, secondo uno studio pubblicato sul Journal of the American Pharmacists Association....
transparent

feb232021

A fronte della glicosuria gli inibitori Sglt-2 inducono la produzione di glucosio epatico

Da uno studio su Diabetes Care emerge una correlazione diretta tra eliminazione renale e nuova produzione epatica di glucosio. L'associazione è stata osservata in uno studio coordinato da Peter Wolf del Dipartimento di Medicina III dell'Università...
transparent
Diabete, nuovi dati supportano l’uso di inibitori Sglt2 nei pazienti con rischio cardiovascolare e renale

set292020

Diabete, nuovi dati supportano l’uso di inibitori Sglt2 nei pazienti con rischio cardiovascolare e renale

Ertugliflozin, un inibitore Sglt2 prescritto a pazienti con diabete di tipo 2 per aiutarli a controllare i livelli di glucosio nel sangue, ha mostrato un profilo di sicurezza simile a quello di altri inibitori Sglt2 e non ha aumentato il rischio di...
transparent

lug142020

Sospensione di Sglt2-in prima di chirurgia programmata, raccomandazioni dettagliate dalla Fda

Recentemente la Food and Drug Administration (Fda) degli Stati Uniti ha approvato alcune modifiche dei foglietti illustrativi degli inibitori di Sglt-2 (Sglt2-in), raccomandando di interromperne temporaneamente la somministrazione prima di un intervento...
transparent

mag102020

Inibitori SGLT2, una possibile protezione contro problemi renali nel diabete

Gli inibitori del co-trasportatore Sodio-Glucosio di tipo 2 (SGLT2), potrebbero aiutare i pazienti affetti da diabete di tipo 2 a diminuire il rischio di problemi renali. In un nuovo studio, questi farmaci sono stati associati a un rischio ridotto di...
transparent

mar122019

Inibitori di SGLT e chetoacidosi diabetica: nuove raccomandazioni per limitare i rischi nel diabete di tipo 1

Secondo un documento di consenso pubblicato da un panel di esperti su Diabetes Care, la selezione dei pazienti appropriati per la terapia con i farmaci inibitori di SGLT è fondamentale per ridurre al minimo il rischio di chetoacidosi diabetica...
transparent
Diabete 2, semaglutide più un inibitore di SGLT-2 per migliorare il controllo glicemico

mar82019

Diabete 2, semaglutide più un inibitore di SGLT-2 per migliorare il controllo glicemico

Secondo uno studio pubblicato su Lancet Diabetes & Endocrinology, l'aggiunta dell'agonista del recettore del glucagon-like peptide 1 (GLP-1) semaglutide a un inibitore del cotrasportatore di glucosio di sodio-2 (SGLT2) è in grado di migliorare...
transparent
Diabete 2, Fda estende indicazioni d’uso per alcuni farmaci

mar62019

Diabete 2, Fda estende indicazioni d’uso per alcuni farmaci

La Food and Drugs Administration (FDA) statunitense ha recentemente esteso le indicazioni d'uso di quattro trattamenti per il diabete di tipo 2 già in commercio. L'inibitore di SGLT2 dapagliflozin (Farxiga) e dapagliflozin + metformina a rilascio...
transparent

gen152019

Nuova monografia Annali Amd, mille decessi evitati all’anno dall’uso appropriato di Sglt2i e Glp-1 Ra

Si avrebbero quasi 1.000 decessi in meno ogni anno se i nuovi antidiabetici - quali gli inibitori del co-trasportatore di sodio glucosio 2 (Sglt2i) e gli agonisti recettoriali del glucagon-like peptide (Glp-1 Ra) -fossero impiegati in tutti i pazienti...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>