Pazienti

Tumori, un paziente su 2 lascia il lavoro. Le proposte Ropi per migliorare le regole

giu292023

Tumori, un paziente su 2 lascia il lavoro. Le proposte Ropi per migliorare le regole

Dopo una diagnosi di tumore conservare il lavoro può diventare complicato e difficile. Tra i sintomi legati alla malattia e gli effetti collaterali delle cure, a cui si aggiungono gli appuntamenti dai medici per controlli e terapie, e il pesante...
transparent

giu272023

Nei pazienti ricoverati in ospedale i rilevatori di movimento indossabili possono aumentare l'attività fisica

L'uso di rilevatori di attività indossabili durante il ricovero si associa da un lato a un aumento dell'attività fisica dei pazienti, a una riduzione della sedentarietà e a un miglioramento della funzione fisica, ma dall'altro non...
transparent

mag172023

Si può produrre insulina partendo dalle cellule staminali pancreatiche nei pazienti diabetici

Uno studio pubblicato su Signal Transduction and Targeted Therapy, il primo nel suo genere, propone un percorso per la rigenerazione dell'insulina nelle cellule staminali pancreatiche, aprendo la strada a nuove terapie per il trattamento del diabete di...
transparent
Medico competente, la responsabilità va valutata tenendo conto delle condizioni di salute del paziente e della qualifica del medico

mag22023

Medico competente, la responsabilità va valutata tenendo conto delle condizioni di salute del paziente e della qualifica del medico

È configurabile in capo al medico competente una condotta colposa solo nel caso in cui venga accertato il nesso eziologico tra la condotta omissiva del medico ed il decesso del paziente lavoratore, se la condotta doverosa avrebbe inciso positivamente...
transparent

feb282023

Riprogettare in musica gli allarmi acustici in ospedale fa bene ai pazienti e al personale

Secondo i ricercatori della McMaster University e della Vanderbilt University riprogettare gli allarmi medici potrebbe non solo avvisare meglio il personale, ma anche migliorare l'esperienza del paziente. «Per dirla in altre parole, si tratta semplicemente...
transparent

gen112023

Diabete di tipo 2: dovrebbe essere il paziente a scegliere il farmaco che preferisce

Si chiama TriMaster lo studio finanziato dal Medical Research Council britannico e firmato su Nature Medicine dai ricercatori dell'Università di Exeter in collaborazione con i colleghi della Facoltà di Medicina dell'Università di...
transparent

nov82022

Malattia renale cronica, in un terzo dei pazienti i sintomi peggiorano nel tempo

Uno studio pubblicato su CJASN mostra come in pazienti con malattia renale cronica (CDK) non in dialisi le traiettorie dell'evoluzione dei sintomi nel tempo siano alquanto eterogenee. Come emerge dai risultati, mentre quasi il 70% presentava una gravità...
transparent

ott252022

Arteriopatia periferica, il punto di vista dei pazienti è importante per guidarne la cura

Secondo un documento dell'American Heart Association su Circulation, i principali criteri che guidano le decisioni terapeutiche nei pazienti con arteriopatia periferica (PAD) sarebbero i sintomi e la qualità della vita auto-riferita. «Sono le...
transparent
Una web serie Gsk per raccontare il mieloma multiplo

set72022

Una web serie Gsk per raccontare il mieloma multiplo

In occasione del mese di sensibilizzazione sul mieloma multiplo, GSK e DR Movie hanno realizzato una web series che andrà in onda in 9 puntate settimanali a partire da giovedì 8 settembre sul canale Facebook dell'azienda. La serie racconta...
transparent
Medici più autonomi nell’interesse del malato, in un libro la ricetta per valorizzare ruolo e contratto

mag152022

Medici più autonomi nell’interesse del malato, in un libro la ricetta per valorizzare ruolo e contratto

La medicina è in crisi perché sono cambiati i suoi fondamenti. In Italia -anche per evitare sprechi- il medico applica i protocolli, ma di fronte al malato è lui, non lo standard, a guidare i processi di diagnosi e cura. La domanda...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi