Politica e Sanità

giu142021

Green pass, firmato regolamento. Al via dal primo luglio

Arriva l'ultimo tassello mancante: la firma finale delle istituzioni Ue sul regolamento che istituisce il certificato digitale Covid Ue. Il documento, noto anche come digital green pass, per facilitare gli spostamenti all'interno dell'Unione e contribuire alla ripresa economica entrerà in vigore ufficialmente a partire dal primo luglio.
Il primo ministro portoghese, Antonio Costa, in rappresentanza degli Stati membri, la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, hanno siglato il testo finale al Parlamento europeo. Il Pass sarà un diritto per tutti i cittadini Ue che abbiano i requisiti: vale per chi è stato vaccinato, per chi è guarito dalla Covid-19 e per chi si sottopone a un test e risulta negativo. Sarà rilasciato dalle autorità nazionali gratuitamente, in formato digitale o cartaceo: per i certificati già emessi da Stati o regioni, è previsto un periodo di 6 settimane perché possano essere resi compatibili con il modello Ue.
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>